Uno spazio (pubblico) nuovo si è aperto ieri all’Agorà

Ieri per la prima volta – nonostante  siano state dette cose molte interessanti anche in altri incontri –  ho avuto il senso pieno del valore potenziale dell’Agorà,  della «politica in atto», del  «qui succede qualcosa».  Un vero confronto in cui sono riuscite a parlarsi  persone molto diverse,  mettendo in campo contemporaneamente  vissuti  personali,  conoscenza  «soda» dei  contesti lavorativi  e delle normative  sul lavoro,   esperienze di autoorganizzazione  e rappresentanza. Si è prodotto un effetto di verità  e di scambio che mi è parso straordinario,  e davvero unico nel panorama dei dibattiti sul lavoro a cui ho partecipato in questi mesi. Quelli che abbiamo ascoltato ieri  non erano «interventi»;  nessuna sembrava cercare  il consenso della platea,  né solidarietà  o  identità  di vedute,  né difesa di sé, egemonia  o controllo dell’altro.  Erano «pratiche » viventi  che interloquivano  tra loro senza arretrare  di un passo,  ma con la curiosità  di conoscersi,  capirsi e dirsi la verità , ciascuna con la densità della sua storia e ciascuna col  suo stile: la determinazione  quieta e implacabile  di Anna Soru, la passione delle sindacaliste,  la solitudine  della  lavoratrice informatica,  l’imbarazzo  di Silvia  Motta davanti a chi  non sa nemmeno cos’è e com’ è pagato il suo lavoro,  etc… D’improvviso,  nell’Agorà di ieri sera  si è aperto uno spazio nuovo – inoccupato  e inoccupabile  –  in cui  tutte  le presenti  potevano  stare,  respirare,  ascoltare,  riconoscersi.  Uno spazio  che prima non c’era, creatosi lì e in quel momento. Questo per me è lo spazio pubblico,  il piacere rarissimo di sperimentare  in atto il senso della  cittadinanza  e della con-vivenza  .

Lorenza Zanuso  

Questa voce è stata pubblicata in contributi e discussioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...