Archivi tag: agire politico

Agorà: che cosa vogliamo (2)

Cara Lidia e care tutte, rispondo e dico la mia seguendo il tuo schema. 1. Certamente l’agorà, pur con le sue carenze, costruisce pensiero. Non è quello (molto più “gratificante”) che può nascere in un gruppo piccolo e più omogeneo che … Continua a leggere

Pubblicato in contributi e discussioni | Contrassegnato , | Lascia un commento

Agorà: che cosa vogliamo

Nell’ultima Agorà è tornato il problema del chi siamo-dove andiamo-che cosa vogliamo. Sono infatti emerse in questi mesi tre versioni possibili di agorà. 1) Agorà dovrebbe essere un luogo di costruzione di pensiero. In questo caso però la dimensione assembleare … Continua a leggere

Pubblicato in contributi e discussioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Dalla crisi alla ribellione politica: ne parliamo alla prossima agorà

LA CRISI ECONOMICA E DELLA POLITICA E’ UN TIRO ALLA FUNE: CHI CEDE, CHI SI ADATTA, CHI SI AUTOMODERA, PERDE LA RIBELLIONE POLITICA E’ UNA MEDICINA: FA BENE CONTRO LA SOLITUDINE, LA DEPRESSIONE, L’ANGOSCIA La politica che abbiamo in mente è: – … Continua a leggere

Pubblicato in inviti e organizzazione | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Bella agorà!

Davvero un’agorà interessante ieri. Confronto aperto e serrato tra autonome professionali e dipendenti, tra autorappresentate e navigate sindacaliste, tra desideranti e deluse, tra mancanze di diritti e ricerca di senso nel proprio lavoro. Il report darà conto a presenti e … Continua a leggere

Pubblicato in contributi e discussioni | Contrassegnato , | Lascia un commento

Riconquistare “postazioni perdute”? Sì se lo vogliono le donne

Quando parlo di “monumento sul lavoro” io intendo, e penso anche Sandra,  l’insieme di dottrine e organizzazioni che si sono stabilizzate nel secolo scorso. Monumento dottrinario, quindi, e istituzionale. Tutto di stampo maschile. Ritenuto però dagli uomini universale. Il lavoro è sempre stato al … Continua a leggere

Pubblicato in contributi e discussioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

A proposito di monumenti, sconfitte e ricostruzioni

Cerchiamo di ascoltarci e di capirci. Credo che nessuna di quelle che hanno raccolto e usato l’espressione “smantellamento del monumento del lavoro” intendesse con ciò manifestare gioia per le “imprese” di Marchionne o per le dichiarazioni di Fornero. Il neoliberismo … Continua a leggere

Pubblicato in contributi e discussioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Non neghiamo la sconfitta e la svalorizzazione del lavoro

Ho l’impressione di non capire. O, per meglio dire, capisco ma non credo alle mie orecchie. Ciò che mi sembra di capire è una stupefacente idealizzazione dello stato di cose presente. Lo smantellamento del “monumento al lavoro” è stato l’effetto … Continua a leggere

Pubblicato in contributi e discussioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento